9 cose da fare prima della fine dell’estate nel Lazio

L’estate è iniziata da poco e, se non siete già al quattordicesimo viaggio dispersi in qualche isola greca, allora rientrate nella categoria di quelli poveri sfortunati (o fortunati?) che staranno ancora incollati al computer almeno fino alla fine di giugno.

Quello che non sapete, però, è che nello stesso Lazio, di cui ci dimentichiamo quando si tratta di vacanze estive, ci sono tantissime alternative poco conosciute che vi faranno dimenticare l’acqua cristallina di Ibiza o Mykonos (perché sì, ci andiamo per quello).

Partecipare ad almeno uno degli eventi nei Parchi laziali

Iniziamo con una news recentissima: la Regione Lazio ha appena annunciato un programma di oltre mille eventi gratuiti sparsi per tutti i Parchi Regionali del Lazio. Qui proprio non avete scuse: è praticamente impossibile infatti non trovare un parco vicino a voi e, oltretutto, potrete spaziare tra escursioni, sport, divulgazione scientifica e naturalistica, ma anche concerti, mostre, teatro e, per i più gourmet, gastronomia.

Guardare il tramonto a Castello di Santa Severa

Castello Santa Severa: “Tramonto in jazz” dal 1 al 3 settembre - Terzo  Binario News

Che il tramonto è bello sempre si sa, ma da qui lo avete mai visto? Pianto di felicità assicurato. A due passi da Roma, infatti, nel comune di Santa Marinella le radici del monumento costruito nel XIV secolo si intrecciano con la riva del mare regalando un momento intimo con arte e natura e il perfetto state of mind per una riconciliazione con se stessi.

Visitare un giorno Roma da turista

Mostra Raffaello e la Domus Aurea. L’invenzione delle grottesche Crediti: Allestimento e Interaction Design a cura di Dotdotdot.  Photo by Andrea Martiradonna. © All rights reserved Dotdotdot

Qua chi abita a Roma deve sentirsi ancora più chiamato in causa degli altri: in quanti infatti, pur abitando nella Capitale o a pochi passi da essa, non hanno mai visitato quei gioielli, quasi ritenuti ormai “banali”, per cui ogni anno vengono oltre 15 milioni di turisti? Nel vostro itinerario da non perdere assolutamente l’interno del Colosseo, la Casina delle Civette per sentirsi il protagonista di un film Disney, l’orto botanico o, di recentissima riapertura, la Domus Aurea con un nuovo impianto di illuminazione e un nuovo ingresso speciale.

Fare un tour di street art

LA STREET ART A ROMA - GlamourAffair

Se poi siete bravissimi e avete già visitato anche l’angolo più sconosciuto delle Capitale, vi proponiamo una passeggiata alternativa alla ricerca dei murales più belli sparsi tra vari quartieri tanto che, custodendo più di 350 opere, Roma ha superato pure Berlino secondo il New York Times. Sbizzarritevi dunque da San Basilio a Tor Marancia, dal Pigneto a Tor Pignattara, dal Quadraro a tanti altri.

Dormire sotto le stelle

Dormire sotto le stelle: ecco le "bubble room" più belle - Evasioni -  ANSA.it

E vivere la vostra notte dei desideri! La scelta è vastissima, ma secondo noi potreste anche prendere in considerazione l’idea di farvi un weekend all’insegna del glamping, dove campeggio, ma soprattutto glamour, diventano una cosa sola. Vi basta scegliere la meta (se di lago o di mare) ed è fatta!

Passeggiare sulla via Appia Antica

Visitare la via Appia, una passeggiata lungo la "regina viarum" -  Viaggiatrice Curiosa

Che ne dite di trascorrere qualche ora a piedi percorrendo la Regina Viarum? Percorrere la via Appia Antica è una vera e propria macchina del tempo che vi farà sentire un antico romano doc tra il Mausoleo di Cecilia Metella, la Villa di Massenzio e le catacombe di San Callisto. Non vi scordate poi che si può pure fare birdwatching trattandosi di un’area protetta.

Fare un bagno rigenerante alle terme

Terme libere e gratis Lazio: dove andare e quali sono le più belle

Vi siete stancati di passare i weekend ad Ostia beach? Le terme possono essere una valida opzione per prendersi una pausa dal caos di città e tornare il lunedì a lavoro con una voglia ancora più grande di andare in ferie. Vi consigliamo una tra le tante e stupende terme della Tuscia.

Visitare un borgo fantasma

Civita di Bagnoregio - Eventi della Tuscia #bellezzedellatuscia

Per un’esperienza da brivido che anticipi il 31 ottobre. Vi abbiamo già parlato di Canale Monterano e del suo tesoro nascosto, ma ci sono tantissimi altri posti per perdersi in un mondo sottosopra: da vedere assolutamente Chia con la sua torre acquistata da Pasolini e le Cascate di Fosso Castello o Celleno in provincia di Viterbo. Imperdibile anche Civita di Bagnoregio che, pur non essendo completamente abbandonata, il suo appellativo “la Città che muore” è tutto un programma.

Cinema Drive-In

Coronavirus: e se tornassimo al drive- in degli anni Cinquanta? Auto, film  e baci a distanza - Corriere.it

Una toccata e fuga negli anni ’50 per una serata speciale (ottima per conquistare il vostro partner) che vi farà ancora una volta illudere di poter, almeno per due ore, riassaporare quei tempi. E dove godersi un film una sera estiva se non presso Cinecittà World, il tempio del cinema romano?

Leave a Reply

Your email address will not be published.